FILOTTRANO

... e oltre ...

giovedì 1 maggio 2014

LETTERA APERTA A GIANFRANCO GIRETTI
"grazie e ... altro"
di Patrizia Pesaresi

Filottrano, 30 aprile 2014
Caro Gianfranco,
utilizzo forse impropriamente questo sito per un mio “personale” saluto a tutti coloro che hanno seguito i tuoi scritti in questi ultimi cinque anni, durante i quali siamo stati insieme sui banchi della minoranza, in Consiglio comunale.
Sicuramente, i saluti implicano anche alcune considerazioni e pensieri, che, forse, potranno suscitare polemiche .. leggi tutto

28 commenti:

  1. Scendere a compromessi con Carnevali e Coppari C. è da falsi Renziani come lo sono certi personaggi all'interno del PD.
    Solo Morresi in questo contesto si trova a suo agio, è come se fosse ritornato alle sue origini politiche democristiane.

    RispondiElimina
  2. Lista civica è il nome dato comunemente a una lista di candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale che si presenta alla prova elettorale senza essere, almeno ufficialmente, espressione diretta di un partito politico nazionale.

    RispondiElimina
  3. Cara Patrizia,
    premetto che non ti sopporto per i tuoi trascorsi politici da sindaco.
    Questa volta ti faccio i complimenti per aver avuto il coraggio di spiegare nero su bianco cosa è e come è nata la lista Carnevali (Vivi Filottrano).

    RispondiElimina
  4. come si può proporre ai cittadini una maggiore trasparenza nella gestione del paese se chi lo propone agisce all'esatto opposto. sono giovani anagraficamente me vecchi nello stile. é il vecchio che avanza non il nuovo. considerando i pesi dei soggetti politici la responsabilità é chiaramente di chi coordina il pd locale, persone forse titolate ad agire da regolamenti interni ma senza alcuna legittimazione sostanziale. chiusi dentro il loro circoletto e chiusi ai filottranesi.

    RispondiElimina
  5. ma a questo fantomatico Coppari ....che briga, che tira fili, che vuol fare ma che sta dietro, che non ci mette la faccia, che su questo sito il 30 novembre scrive da verginella...nessuno a mai pensato di MANDARLOAFANGULO?

    RispondiElimina
  6. il segretario del pd mi telefona per dirmi che sta lavorando. lavorando? ahahahahahahah! sta delegando forse! trovate una prova che sia tale per dimostrare che abbia mai lavorato a qualcosa. uno scritto. un commento, sito del pd, qualsiasi cosa. zero assoluto! come quando si gioca a tressette anche alla lista vivi Filottrano forse serviva il morto!

    RispondiElimina
  7. Barboni fattene una ragione: stavolta la parte del cattivo e colpevole anche del tempo brutto al primo maggio è toccata a te farla.
    Di falsi verginelli purtroppo ce ne sono ancora troppi, ma chi caga sotto la neve non è poi così furbo. La puzza si sente e prima o poi si scopre anche da dove viene!

    RispondiElimina
  8. Italiani, elettori, inquilini, coinquilini, casigliani!
    Quando sarete chiamati alle urne per compiere il vostro dovere, ricordatevi un nome solo: Antonio La Trippa!
    Italiano! Vota Antonio La Trippa!
    Italiano ! La Trippa!
    Inquilini, coinquilini, condomini, casigliani, quando andrete alle urne per compiere il vostro dovere, votate la lista PNR, Partito Nazionale Restaurazione; scegliete un numero solo che è tutto una garanzia, tutto un programma: 47.

    siii "Morto che parla!"

    RispondiElimina
  9. Ma perché nessuno del PD prende la parola e ci spiega le motivazioni di certe scelte? Vi sentite superiori? Certe critiche non vi raggiungono lassù nell'iperuranio della vostra superiorità intellettuale? O state semplicemente facendo altro? Stanchi della politica? Richiede troppo impegno, eh!? Pensavate che bastasse la targhetta con scritta pd pinzata sulla giacchetta per sentirvi impegnati e invece avete scoperto che tocca lavorà...

    RispondiElimina
  10. a giudicare dal loro blog sono rimasti alle elezioni regionali del 2010...direi che stanno decisamente pensando (?) ad altro...

    RispondiElimina
  11. Barboni fatti vivo

    RispondiElimina
  12. suggerimento per un sito che dimostra di essere il più VIVO di Filottrano: potrebbe dare il la ad un post per commentare le varie proposte e punti di programma delle tre liste? ad esempio é meraviglioso vedere che alla proposta geniale dei distributori di latte si risponda con una proposta alternativa di fontana per acqua affinata naturale e gassata! ma che figata! che geni! se i cinque stelle mettono un distributore di birra vincono a mani basse! la fiera delle FREGNACCE!!

    RispondiElimina
  13. ma oltre al distributore d'acqua per il prossimo EVENTUALE giro é favorevole alle riprese dei consigli comunali come le altre due liste?

    RispondiElimina
  14. Piove! Barboni non fai niente?

    RispondiElimina
  15. probabilmente non si é accorto

    RispondiElimina
  16. ma la societa CIVILE rappresentata nella lista VVFF (ci si puo anche confondere con il fondo mondiale per la vita selvatica o anche vigili del fuoco...meglio scriverlo per esteso. vigili del fuoco? ..che coincidenza! ) avrà votato qualche volta in passato. oppure bisognava esibire per essere messi in lista tessera elettorale senza timbri per gli ultimi venti anni? sarebbe interessante sapere per chi hanno votato in passato. magari qualcuno alla presentazione della lista glielo chiede. così, per curiosità.

    RispondiElimina
  17. Premetto che non conosco il dettaglio delle dinamiche politiche interne ad un partito e tanto meno ad un consiglio comunale. Quello che traspare leggendo i vostri commenti è una sensazione di malessere generato dall’impossibilità di imporre le vostre scelte. Io ritengo la scelta del candidato sindaco corretta, avrei preferito escludere dalla lista dei consiglieri i nomi noti, per dare veramente un segno di distacco con le scelte passate. Ma comunque questa è una cosa fattibile direttamente alle urne, basterà indicare dei nomi diversi, a maggior ragione oggi che è pure possibile esprimere la doppia preferenza!
    Per quanto riguarda invece la richiesta di apertura del circolo, a me risulta sempre aperto, basta alzarsi ed andare che qualcuno con cui discutere e parlare ci sarà sempre..

    RispondiElimina
  18. Non essendo presente posso solo supporre che sia stata una scelta condivisa all’interno della stessa lista civica (e sottolineo lista civica), da persone che, stanche di pigiare tasti e commentarsi a vicenda (come stiamo facendo Io e Lei), hanno preferito vedersi a parlarsi per condividere una scelta comune.

    RispondiElimina
  19. lei non conosce, lei non é presente.....aggiungerei lei non legge, ma in realtà lei ci fa, non ci é. la considero un'attenuante. questo post parte da una lettera firmata molto chiara e da nessuno smentita. chiamarla lista civica é una presa per i fondelli. ci sono due coordinatori di partito, non due militanti qualsiasi. voto pd da sempre e oggi fortunatamente con meno mal di pancia di ieri. ho votato a tutte le primarie. le assicuro che quello che provo é molto più di un malessere e non solo a me a vedere i commenti. il pd sta partecipando a queste elezioni? perche lo sta facendo in questo modo? nessuno vuole imporre ma al contrario ci é imposto un candidato scelto con un metodo vecchio. se si fanno le primarie scelgono i cittadini, così scelgono i coordinatori di partito. chi esce vincitore dalle primarie é sicuramente più legittimato da chi é semplicemente investito. si vogliono i voti di chi vota pd? allora ci si assuma la responsabilità delle scelte spiegandole e motivandone le ragioni. é solo vecchia politica. se potrò esercì chiederò di persona alla presentazione al coordinatore del pd perché non ha fatto le primarie anche se spero lo faccia di sua iniziativa. probabilmente non voterò ma spero in una discontinuità amministrativa. io NON SO (prendendo spunto da altri commenti) dov'era ieri questa società civile, ma sento odore di ex berluscones rigenerati come le cartucce dei toner.....e quindi non ce la posso proprio fare.

    RispondiElimina
  20. Magari più che i voti del PD, questi vogliono i voti dei cittadini. Sono anni che diciamo "la politica locale è fatta più dalle persone che dai partiti", e guardando le persone in lista abbiamo si facce note alla politica, ma ci sono anche tanti altri che hanno sposato il progetto prima ancora dell'ideale.
    Lasciamoli lavorare, ascoltiamoli, ma soprattutto chiediamo e discutiamo con loro, perché infondo questo è quello che vogliono.
    Poi il voto sarà una conseguenza, ma l'importante è che ci sia un voto, perché il non voto non è una soluzione, anzi è solo un lavarsene le mani e trascorrere altri cinque anni ad urlare al vento.....sai che palle!!!

    RispondiElimina
  21. Che ingenuità. Che tenerezza.

    RispondiElimina
  22. a leggere i vari putagrammi nessuna minzione sul contrasto all'evasione. perche nessuno propone la sottoscrizione del Protocollo d’Intesa stipulato tra la direzione regionale Marche dell’Agenzia delle Entrate e l’Anci Marche, in merito all’attività di contrasto all’evasione fiscale? scomodo? non porta voti? ...qualche spicciolo magari si! ma lasciamoli lavorare!

    RispondiElimina
  23. Qualcuno è in grado di dirmi se e quando entrerà in vigore, anche per i comuni con numero di abitanti inferiore a 10.000, l'obbligo di esercizio associato delle funzioni comunali?

    RispondiElimina
  24. per chi spera che alla presentazione diano una spiegazione sul metodo arriva un chiarimento preventivo....Riempiremo il teatro di Idee e Contenuti. Cercheremo di non riempirlo di altro che non riguardi la nostra città: sarebbe un inganno per voi e uno spreco per noi che abbiamo iniziato a lavorare a questo progetto da 9 mesi (un parto!).
    ...come dire...non é in agenda. ma pare che vari trolls delle altre liste siano molto interessati ad approfondire l'argomento! ps. tenete le finestre aperte che con tutte quelle idee morite asfissiati

    RispondiElimina
  25. Il limite é 5000 non 10000

    RispondiElimina
  26. Riempirlo di carnevalate, cesarettiane, morresate, lorenzinate e barbonate significa riempirlo di idee.
    In questi anni si sono venduti pure l'anima pur di ricoprire un qualche ruolo.

    RispondiElimina
  27. lavorano da nove mesi? ferie nei primi quattro anni

    RispondiElimina