FILOTTRANO

... e oltre ...

sabato 31 maggio 2014

IL NASO DI TITÍ
o l'arte di fare pronostici
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 30 maggio 2014
Quante volte ci è capitato di sentir dire: il mio naso non sbaglia mai, oppure: fidati, per queste cose ho un naso speciale. Salvo poi prendere atto che i nasi erano molto comuni, capaci sì di indovinare, ma spesso solo a cose fatte. Spero non me ne voglia l'amico Fausto Agrioli, meglio conosciuto come Titì, se userò il suo, di naso leggi

28 commenti:

  1. Si fanno pronostici anche sulla composizione della giunta! La tanto sbandierata trasparenza di vivi Filottrano qui si é un po offuscata! Perché non ci raccontano che metodo stanno usando? Il metodo dei dadi? Della pagliuzza più corta? Ambarabacicicoco? Su questo é un po meno social....da sempre...vizio di origine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera Sarcastico Anonimo,
      per scegliere la Giunta non stiamo seguendo nessuno dei criteri da lei elencati. Certo sarebbe molto più semplice tirare i dadi o affidarci alla sorte. Dato che abbiamo scelto di far politica seriamente invece comporremo la nuova Giunta in maniera ragionata e tenendo conto di: competenza, risultati elettorali, esperienza con giusto mix di novità, partecipazione. Non abbiamo ancora pubblicato sulla pagina Facebook i nomi perchè questi verranno ufficializzati a breve in occasione del Primo Consiglio Comunale. Di solito funziona così, non solo a Filottrano. Tutto quello che precede l'ufficialità di solito si chiama pronostico, rumors, o peggio ancora, chiacchiere. Noi preferiamo non dare troppo peso al chiacchiericcio, piuttosto vogliamo iniziare a lavorare con serietà.
      Saluti

      Elimina
    2. cioè il mitico Cencelli! ps. non dovete necessariamente rispondere se tirati in ballo anche perché tendete all'acidulo ultimamente...pensate quando si inizierà a fare sul serio e vi faranno il mazzo...mica starete sui vari siti con i vostri benpensanti a rintuzzare ogni cagata che si dice? rilassatevi su

      Elimina
  2. i pronostici e gli aruspici avete fallito entrambi.
    Apri le trombe Turchetti:allegria!!!

    RispondiElimina
  3. Tanto per fare due chiacchiere, Io la butti lì, vediamo se ho naso:

    Lavori Pubblici : Carnevali
    Servizi sociali : Lorenzini
    Sport: Morresi
    Bilancio : Barboni

    RispondiElimina
  4. a quest'elenco manca quel giusto mix di novità, civicitá e parità di genere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e Coppari..... alla casa di riposo...

      Elimina
    2. Coppari chi...... forse il segretario della Giulioni?

      Elimina
  5. Pare ci sarà un nuovo assessorato. Assessorato alla moralizzazione.

    RispondiElimina
  6. Si si, a qualcuno continua a rodere....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma...da dove viene questa convinzione che criticare=rosicare? Ma pensate di essere così in gamba che tutto il resto dell'universo vi invidia? Se davvero non siete disponibili al contraddittorio stiamo freschi!

      Elimina
  7. Effettivamente da un po fastidio. Ma sono i primi giorni..poi credo ci si abitui giusto? Speriamo di non andare avanti di Preparazione H come é capitato a voi negli ultimi 15 anni! La vera fortuna é che dopo tutti questi anni c'è l'avrete totalmente anestetizzato ....é utile anche quello quando si amministra!

    RispondiElimina
  8. forse il titi sta diventando un trinariciuto e quando le narici son troppe l'olfatto diminuisce!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando si fa una qualsiasi affermazione, citando un soggetto specifico e alludendo a situazioni particolari, bisogna assicurarsi che quella persona possa quantomeno prendere visione di ciò che gli si attribuisce. I social network non servono mica per lanciare il sasso e nascondere la mano.. vero?? Dunque a lei risulta che questo titì sia un assiduo frequentatore di questo blog??? Non sembrerebbe, perciò perchè Le da del trinariciuto? Glielo vada a dire personalmente, si sfoghi, non abbia paura, impari ad ESPRIMERE SE STESSO e le sue potenzialità. Non ci si nasconde dietro l'anonimato quando si insulta e questo non è moralismo, ma una semplice regola di convivenza civile.

      Elimina
  9. finalmente qualcuno che preferisce scrivere in italiano e senza spocchia:auguri alla nuova giunta.
    "sedateve piccirilli ai<<>>>>>>>> rosiconi"

    RispondiElimina
  10. anonimo 4 giugno,forse tu pensi che si possa avere un colloquio tramite anonimato?Tu intendi contradditorio scambiare 4 ciarle ?Senza offesa alcuna però.
    Attendi la giunta ,la precedente è stata trombata,qualche errore l'avrà pur fatto!!!!!!!!!incomincia ad analizzare....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuno cerca colloqui. Posta quello che vuole. Commenta. Cogliona. Dice verita. O stronzate. I social anonimi esistono e su stanno diffondendo quindi questo sito é avanti! Molto più avanti degli altri. Non é obbligatorio passare di qua...ma chi lo fa non deve rompere in continuazione il ca#@? sull'anonimato! É accettato e consentito. Lo fai anche tu nullità 06 giugno...quindi fly down e salutace a soreta!

      Elimina
  11. Ci vuole l'esorcista per decriptare questi messaggi. É evidente che c'é uno scompenso tra molti Filottranesi per la scomparsa dell'origine di tutti i mali. Un po come é successo con berlusconi....la gente non sa più con chi prendersela! L'incontinenza dei nuovi é altrettanto spiazzante. Insomma....du palle terrificanti. speriamo di rimanere svegli.

    RispondiElimina
  12. pensa alla tua di incontinenza, ma che cacchio scrivi.
    Ci vorrebbe un traduttore simultaneo per il tuo scritto,quando parli degli altri sciacquati la bocca 6 Juin

    RispondiElimina
  13. 17:45 del 6 giugno 2014
    Il ruggito del CONILLO

    RispondiElimina
  14. si comincia molto ultimamente. si dice un cazzo però. #avanticosi

    RispondiElimina
  15. Avevo sbagliato pronostico anch'io, credendo che molti avrebbero votato disgiunto: PD alle europee, scheda nulla per una lista che, in un momento in cui il PD sta recuperando orgoglio e identità a livello nazionale, sceglieva di nascondere la propria appartenenza, aveva rinunciato alle primarie, e aveva soprattutto abbracciato quell'alleanza con l'UDC su cui la precedente dirigenza del Partito (quella "di sinistra") tanto puntava, e che è stata poi bocciata prima alle politiche del 2013 e poi alle ultime primarie. Io ho votato così, dato che il mio voto - diretto o indiretto - l'UDC di Filottrano non l'avrà mai. E se la sconfitta della lista Coppari mi fa ovviamente piacere, non riesco a gioire del successo di una lista che non sento in alcun modo mia. Il PD che abbiamo in mente non è questo, e non lo sarà mai.

    RispondiElimina
  16. Roberto Pesaresi8 giugno 2014 07:47

    Oggi il Corriere Adriatico ( addirittura prima del profilo FB Vivi Filottrano ancora molto attivo a campagna elettorale conclusa) pubblica la nuova Giunta del Comune di Filottrano. Il PD è maggioranza nel voto, maggioranza in Consiglio Comunale e minoranza in Giunta. Pacta sunt servanda, soprattutto quelli presi prima del voto! Penso che ora compito del PD sia quello di organizzarsi al meglio per le nuove e grandi responsabilità che il voto gli ha assegnato, di sostegno alla nuova amministrazione comunale ma anche in relazione alla situazione del paese e alle prossime scadenze quali il rinnovo del Consiglio Regionale. Non serve continuare a discutere su quello di diverso che poteva essere. Inoltre Lauretta Giulioni è il Sindaco di Filottrano e non più il candidato sindaco della lista Vivi Filottrano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pesaresi quando lei parla del PD locale a cosa si riferisce? al
      circolo? non credo. é stato scritto più volte in questo blog che una trentina di persone non hanno alcuna rappresentatività rispetto ai numeri in gioco soprattutto a valle di queste elezioni. non solo non ce l'hanno ma si disinteressano anche di capire e di rapportarsi con chi oggi é in area PD (tema primarie non fatte). dovete trovare un modo diverso da quello istituzionale (il circolo) per parlare con quell'elettorato. questo sito é un mezzo che funziona ma si può fare altro? dovete sopratutto far attenzione a che non si confonda il PD da questa giunta (a maggioranza non PD) perché il rischio che la gente lo faccia é altissimo....e l'unico modo é collaborare in modo propositivo senza essere subalterni. e per far glielo capire (ai rappresentanti dell'Udc e al sindaco) ci vuole molto poco....e si deve iniziare da subito...dai primi atti che si riterranno sbagliati.

      Elimina
    2. Roberto Pesaresi9 giugno 2014 23:00

      Penso che tu abbia ragione. Tieni però conto che io parlo in termini generali e non strettamente riferiti al circolo PD di Filottrano a cui del resto non sono iscritto.

      Elimina
  17. Come F. Camilletti anch'io non ho votato la lista ViviFilottrano e per gli stessi motivi. In quanto a Pesaresi vorrei fargli presente che colui che guida il PD a Filottrano si è definito varie volte 'un ragazzo semplice': cosa aspettarsi dalla semplicità????Finché ci saranno i Pinocchi i gatti e le volpi andranno alla grande.

    RispondiElimina
  18. ora vi classificheranno tra quelli a cui rode

    RispondiElimina